Rzeczy/Cose

a partire dal reportage di Mariusz Szczygieł Reality – traduzione di Marzena Borejczuk, Nottetempo 2011

ideazione e performance Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
disegno luci Gianni Staropoli
collaborazione Fernanda Pessolano
organizzazione Anna Damiani
produzione e accompagnamento internazionale Francesca Corona
direzione tecnica Giulia Pastore

in collaborazione con la casa editrice Nottetempo
produzione A.D., Festival Inequilibrio/Armunia, ZTL-Pro con il contributo di Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali
in collaborazione con Fondazione Romaeuropa e Teatro di Roma
ringraziamenti Marzena Borejczuk

Mariusz Szczygiel nel suo libro parlando di Janina Turek scrive: “Nella routine quotidiana succede sempre qualcosa. Sbrighiamo un’infinità di piccole incombenze senza aspettarci che lascino traccia nella nostra memoria, e ancor meno in quella degli altri. Le nostre azioni non vengono infatti svolte per restare nel ricordo, ma per necessità. Col tempo ogni fatica intrapresa in questo nostro quotidiano affaccendarsi viene consegnata all’oblio.”
Janina Turek, casalinga di Cracovia, aveva scelto come oggetto delle sue osservazioni proprio ciò che è quotidiano, quelle centinaia di piccole azioni che accompagnano il nostro fare. Nessun commento. Nessuna emozione. Solo l’osservazione e una minuziosa elencazione. Gli oggetti, il cibo, gli indumenti, le piccole cose di tutti i giorni sono il centro della nostra riflessione per questa installazione/performance inspirata e dedicata a Janina Turek . Le tante cose che in maniera più’ o meno disordinata affollano le nostre case – che siano utilizzate ogni giorno o dimenticate – sono sempre e comunque gli dei e gli spiriti del nostro quotidiano.

Prossime rappresentazioni/next performances

19 novembre, luogo in via di definizione, Castel Maggiore (BO)

http://www.associazioneliberty.it

25 febbraio, Home di Teatro Magro, Mantova

3 marzo, Teatro Apollo, Mondavio (PU)

RASSEGNA STAMPA

Intervista di Simona Frigerio a Daria Deflorian e Antonio Tagliarini per Persinsala

http://teatro.persinsala.it/daria-deflorian-e-antonio-tagliarini-il-teatro-delle-piccole-cose/40268

 

Debutto Settembre 2011, Short Theatre, Teatro India, Roma
Aprile 2012 Danae Festival, LachesiLab, Milano
Aprile 2013, Opificio Romaeuropa, Roma
June 2014, Theatre Nationale La Colline, Paris
31 agosto 2014, Campus del Molino, Molino del Groppo
6 october 2014, Festival Actoral, Marsiglia
11-12 novembre 2014, Teatro India, Roma
13 e 14 maggio 2016, Teatro Elfo Puccini – sala Fassbinder, Milano
1 e 2 luglio ’17 – Castello Pasquini, Castigliocello


Rzeczy/Cose
From the reportage by Mariusz Szczygieł Reality, translation by Marzena Borejczuk, Nottetempo 2011

Text, direction and performance Daria Deflorian and Antonio Tagliarini
Light design Gianni Staropoli
Collaboration Fernanda Pessolano
Managing and promotion Anna Damiani
International promotion Francesca Corona
Technical direction Giulia Pastore

In collaboration with the publisher Nottetempo
Production A.D., Festival Inequilibrio/Armunia, ZTL-Pro supported by Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali
In collaboration with Fondazione Romaeuropa and Teatro di Roma
Thanks to Marzena Borejczuk
Special thanks to Ewa Janeczek

Mariusz Szczygiel in his book, talking about Janina Turek, writes: “In the daily routine there is always something happening. We hurry countless small tasks without expecting that they will leave traces in our memory, even less in others. In fact our actions are not carried out in order to remain in the memory, but by necessity. Over time, every taken effort in our daily bustle is delivered to oblivion”.
Janina Turek, housewife of Krakow, has chosen as the object of her observation only what is daily, those hundreds of small actions that accompany our life. No comments. No emotions. Only observation and a detailed list. Objects, food, clothing, small things of everyday life are the center of our thinking for this installation/performance inspired and dedicated to Janina Turek. The so many things that, in a more or less disorder way, crowd our homes – that are used every day or forgotten – are always the gods and the spirits of our daily lives.

PRESS

Premiere Settembre 2011, Short Theatre, Teatro India, Roma
Aprile 2012 Danae Festival, LachesiLab, Milano
Aprile 2013, Opificio Romaeuropa, Roma
June 2014, Theatre Nationale La Colline, Paris
31 agosto 2014, Campus del Molino, Molino del Groppo
6 october 2014, Festival Actoral, Marsiglia
11-12 novembre 2014, Teatro India, Roma
13 e 14 maggio 2016, Teatro Elfo Puccini – sala Fassbinder, Milano
1 e 2 luglio ’17 – Castello Pasquini, Castigliocello


 

GALLERY

Foto di Cristiano Morati